Servizi

Il buon cibo è il vero fondamento della felicità

Amo strutturare e organizzare i pasti, insegnando la sana alimentazione, con particolare attenzione alla qualità delle materie prime

Analisi bioimpedenziometrica

Analisi bioimpedenziometrica

La valutazione dello stato di nutrizione e di salute è ottenuta tramite una sofisticata strumentazione, la Bia-Dex della Mascaretti. Grazie a questo strumento, è possibile determinare le variazioni dell’acqua intra ed extra cellulare, della BCM (massa metabolicamente attiva, intesa come muscolo) e, indirettamente, della massa grassa.

Diete personalizzate

Il piano alimentare viene elaborato in presenza di stati fisiologici quali: Gravidanza e Allattamento; Menopausa; Età Evolutiva (infanzia e adolescenza); Terza Età; Vegetariani e Vegani; Sportivi. Le diete sono strettamente personalizzate, tenendo conto delle specifiche abitudini e dei gusti del paziente.

diete
Diete per patologie accertate

Diete per patologie accertate

L’elaborazione di piani alimentari viene effettuata anche in presenza di stati patologici accertati, quali: Diabete; Dislipidemie (ipercolesterolemia e ipertrigliceridemia); Sovrappeso e Obesità; Sottopeso e magrezza eccessiva; Intolleranze e Allergie alimentari; Ipertensione e Malattie cardiovascolari; Reflusso, Gonfiore Addominale, Gastrite, Stipsi, Diarrea, Colon Irritabile, Diverticoli.

Metodo

Il percorso nutrizionale si articola nelle seguenti fasi

Il primo incontro si basa su un colloquio iniziale in cui è necessario conoscere la persona e capire le sue esigenze per poter raccogliere accuratamente i dati relativi al comportamento alimentare, stile di vita, abitudini e preferenze. Durante questo primo incontro è necessario portare con sè le analisi del sangue più recenti, per una verifica delle condizioni fisio-patologiche, preventivamente accertate dal medico curante. La seconda fase di questo primo incontro è caratterizzata dalla rilevazione delle principali misurazioni (peso, altezza, BMI, circonferenze, plicometria) e dall’analisi impedenziometrica per stabilire lo stato di idratazione e le percentuali di massa grassa e massa magra. Infine, vengono individuati gli obiettivi che si vogliono raggiungere.

DURATA 1 ORA

La consegna del piano alimentare verrà effettuata dopo una settimana dal primo incontro, con relativa spiegazione e consigli necessari al raggiungimento degli obiettivi. Assieme alla persona, verranno fissati i successivi appuntamenti.

DOPO 1 SETTIMANA

Con cadenza quindicinale, mensile o bimestrale è opportuno pianificare dei controlli, della durata di 40 minuti, per valutare l’andamento dei cambiamenti e discutere su eventuali problematiche, cercando assieme di affrontarle. Sulla base dei risultati ottenuti, verrà modulato il piano alimentare in modo da ottenere un percorso sempre più specifico alle proprie necessità.

DURATA 40 MINUTI

Il piano alimentare di mantenimento ha lo scopo di consolidare i risultati ottenuti e permettere alla persona di continuare ad alimentarsi in modo corretto. Il piano alimentare verrà elaborato successivamente all’incontro e sarà accompagnato da successivi controlli, per permettere all’organismo di abituarsi al nuovo peso.

Ti accompagnerò durante tutto il tuo percorso, valutaremo l’andamento dei cambiamenti e discuteremo di eventuali problematiche, affrontandole insieme

― Claudia Mandaliti